MotoGP | GP Portimao: la Gara in DIRETTA (live e foto)

Livetiming e commento da Portimao

MotoGP | GP Portimao: la Gara in DIRETTA (live e foto)

15:53 Carissimi amici, vi ringraziamo per essere stati con noi per tutta questa incredibile stagione! Restate su MotoGrandPrix per avere tutti gli aggiornamenti, interviste e news! Buona serata a tutti voi!

Congratulazioni a Ducati!

Quarto posto per P.Espargaro davanti a: Nakagami, Dovizioso, Bradl, A.Espargaro, A.Marquez e Zarco. 12mo Rossi, 16mo Petrucci

Seconda posizione per Miller davanti a Morbidelli e Ducati è campione del mondo dei costruttori!

Miguel Oliveira vince il Gran Premio di Portimao!

GIRO 25 – Miller sorpassa Morbidelli!

ULTIMO GIRO!

GIRO 24 – Vinales va all’attacco di Crutchlow

GIRO 23 – Caduta per Savadori, rider OK!

TOP 10: Oliveira, Morbidelli, Miller, P.Espargaro, Nakagami, Dovizioso, Bradl, Zarco, A.Espargaro, Crutchlow

GIRO 21 – Oliveira è a 4.4 secondi, Dovizioso sale quinto mentre Crutchlow è costretto ad andare largo e scivola in nona posizione. Miller ha raggiunto Morbidelli

GIRO 20 – Bellissimo sorpasso di Dovizioso su Bradl, è settimo

GIRO 19 – Rossi sorpassa Quartararo e Vinales ha la meglio su Rins. Bagnaia non ha fratture ma potrebbe avere avuto una sublussazione alla spalla, probabilmente causata da un contatto con Mir

GIRO 18 – Zarco è riuscito a sorpassare Crutchlow per la quinta piazza. Il ritiro di Mir è stato causato da un problema elettrico

GIRO 17 – Vinales 13 esimo seguito da Quartararo e Rossi

GIRO 16 – Problema per Mir che è costretto al ritiro

GIRO 15 – Quattro secondi separano Oliveira da Morbidelli. Dovizioso si è portato in ottava posizione

GIRO 14 – TOP 10: Oliveira, Morbidelli, Mir, P.Espargaro, Crutchlow, Zarco, Bradl, Rins, Nakagami, Dovizioso

GIRO 12 – P.Espargaro va largo, lo sorpassa Crutchlow ma lo spagnolo si riprende la posizione

GIRO 11 – Dovizioso si è portato in decima posizione, mentre Oliveira è a 3,7 secondi

GIRO 10 – Bellissima lotta con sorpasso e controsorpasso tra Quartararo e Nakagami che si porta davanti al francese in nona posizione. Bagnaia e Binder al centro medico

GIRO 9 – Oliveira si porta a 3,5 secondi. Morbidelli in seconda posizione, seguito da Miller e poi un gruppo compatto con: P.Espargaro, Crutchlow, Bradl, Zarco, Rins, Quartararo e Nakagami

GIRO 8 – P.Espargaro sorpassa Crutchlow per la quarta posizione

GIRO 7 – Oliveira si porta a 3 secondi di vantaggio

GIRO 6 – Bagnaia è molto dolorante alla spalla per un contatto

TOP 10: Oliveira, Morbidelli, Miller, Crutchlow, P.Espargaro, Bradl, Zarco, Quartararo, Rins e Nakagami

GIRO 5 – Dovizioso attacca Vinales e si porta in 11 esima posizione. Oliveira ha un ritmo incredibile e incrementa il vantaggio a 2,4 secondi. P.Espargaro sorpassa Bradl per il quinto posto

GIRO 4 – Dovizioso è in 12 esima posizione, 16mo Petrucci davanti a Rossi. 18mo Savadori. Oliveira ha due secondi di vantaggio. Vinales perde due posizioni da Rins e Vinales

GIRO 3 – Zarco attacca Vinales e sale in ottava posizione, caduta per Binder alla curva 1. Pilota OK. Complice un contatto ad inizio gara con Zarco, Mir è 17 esimo

GIRO 2 – Problemi per Bagnaia che rientra ai box

TOP 10: Oliveira, Morbidelli, Miller, Crutchlow, P.Espargaro, Bradl, Quartararo, Vinales, Zarco e Rins

GIRO 1 – Partenza e via! Oliveira mantiene il comando, secondo Morbidelli davanti a Miller e Crutchlow. Miller sorpassa Franco ma va largo e Morbido ne approfitta. Rossi è 17 esimo

14:58 Parte ora il giro di formazione!

15:55 Questa la griglia di partenza!

14:49 Scelta dura al posteriore per quasi tutti ad eccezione di: Zarco, Petrucci, Mir e Rins

14:47 Scelta gomme: quasi tutti con media al posteriore, fatta eccezione per: Savadori, Binder, A.Espargaro, P.Espargaro, Rabat, Kallio e Oliveira

14:46 Bellissimo momento in pista con il ringraziamento di tutti i piloti al CEO Dorna, Carmelo Ezpeleta:

Ebbene sì, carissimi amici di MotoGrandPrix… siamo arrivati all’ultimo appuntamento della stagione 2020 del motomondiale! Questa stagione così particolare, sembra essere volata e sicuramente resterà indimenticabile. Non era facile organizzare tutto mentre il mondo stava affrontando un problema serio e che purtroppo sta ancora affrontando. E’ stato giusto accantonare lo sport, anche se lo amiamo tanto e aspettavamo trepidanti la prima gara della MotoGP, senza dimenticare le altre classi: Moto3, Moto2 e MotoE.

Con un grande sforzo, il calendario è stato fatto, finalmente si poteva iniziare. E i piloti, questa “strana, meravigliosa gente” (per citare il mitico Sic, ndr) ci ha ripagato con un campionato davvero emozionante. Nove vincitori diversi, non accadeva da tantissimo tempo. E’ vero, mancava Marc Marquez che speriamo di rivedere in sella il prossimo anno, ma va comunque dato il merito ad ogni pilota per averci regalato tantissime emozioni.

Ma veniamo ad oggi! Dopo le bellissime gare di Moto3 (vinta da Fernandez con Arenas campione del mondo) e di Moto2 (vinta da Gardner con Bastianini campione del mondo), è tempo di dedicarci ai big della MotoGP. Oggi sarà l’ultima gara per Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow, mentre Valentino Rossi saluterà il team Monster Energy Yamaha, per approdare nel Petronas Yamaha SRT al fianco di Franco Morbidelli.

Questa mattina nel warm up, il più veloce è stato Cal Crutchlow.

CLICCA QUI PER IL REPORT COMPLETO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *